Che cos’è l’Ambra

L’Ambra Baltica è una resina fossile naturale prodotta dagli alberi che crescevano sulla terra 50 milioni di anni fa.

Ambra

L’ambra baltica è considerata uno dei più preziosi rimedi offertici da madre natura. L’acido succinico in essa contenuto ha effetti benefici su vari disturbi, esperimenti condotti su pazienti che lamentavano vari tipi di sintomi quali mal di testa, mal di schiena, problemi tiroidei, dolori al petto e agli arti, hanno dimostrato che l’applicazione di polvere d’ambra sul viso produce risultati notevoli.

La medicina allopatica riconosce all’ambra funzioni analgesiche, antinfiammatorie, antibatteriche e immunostimolanti, essa  ha un influsso calmante e rilassante e concilia il sonno. Nei bambini viene utilizzata per lenire i disagi e i fastidi provocati dalla dentizione, favorendo lo sviluppo di denti più forti e riducendo l’eccessiva salivazione.

L’ambra contribuisce al corretto funzionamento di fegato e tiroide, accelera la guarigione di  ematomi e ferite e aiuta l’apparato respiratorio a prevenire e a combattere raffreddore e tosse, asma e bronchite. E’ inoltre un valido alleato nella lotta contro le dermatiti e i disturbi dell’apparato muscolo-scheletrico quali artrosi e artrite, dolori reumatici, articolazioni infiammate, tendiniti, ecc.

Protegge inoltre dai campi elettromagnetici, stimola il sistema nervoso e aiuta a contrastare lo stress e la depressione, aumentando la capacità decisionale e l’ottimismo.

L’acido succinico in essa contenuto è usato nel trattamento di vari tipi di anemia, radicolite acuta e patologie cardiovascolari. E’ stato inoltre appurato che esso migliora la respirazione cellulare e il metabolismo del glucosio, favorendo l’organismo nella produzione dell’energia necessaria per svolgere attività fisica.

E’ anche un è un potente antiossidante, protegge i tessuti dai radicali liberi, distruggere le cellule malate e aiuta la pelle a mantenersi giovane ed elastica. Migliora la microcircolazione e l’apporto sanguigno verso organi e tessuti. Ha proprietà antitossiche e riduce gli effetti nocivi di varie sostanze tra cui l’alcol. Migliora le funzioni renali, cardiache e intestinali.

Per beneficiare delle proprietà dell’ambra è sufficiente tenerla a contatto con la pelle, oppure si possono preparare elisir d’ambra, lasciandola in un bicchiere d’acqua per tutta una notte e bevendo l’acqua così caricata a digiuno il mattino seguente.

L’ambra è conosciuta anche per le sue cosiddette “inclusioni”, insetti e piante antichi intrappolati al suo interno che hanno dato agli scienziati indizi utili per capire come si svolgeva la vita sulla terra milioni di anni fa.

close
Facebook Iconfacebook like button